venerdì 29 novembre 2013

BHUTAN, PAESE DEL DRAGO TONANTE

Tiger Nest, il nido della tigre, monastero fortezza (Dzong)
considerato il simbolo del Bhutan


Il Bhutan, ovvero Druk Yul, Paese del Drago Tonante, è una piccola monarchia costituzionale abitata da circa 750.000 persone che condividono la fede nel buddismo delle scuole tibetane e dove lo slogan coniato dalla bella e giovane coppia reale, per la valutazione del progetto di crescita in corso, è lo sviluppo della "felicità nazionale netta"

Marzia Defendi e Fabrizio Vecchio ci descriveranno la civiltà di questo piccolo e poco conosciuto Paese con la proiezione di un album fotografico da loro realizzato.


venerdì 15 novembre 2013

LA NEVE CADEVA A LARGHE FALDE

Un medico condotto racconta gli episodi più significativi di una professione esercitata nel secolo scorso in alcuni paesi del Piemonte.

La vivacità, il brio e la verve dello stile aiutano a delineare gustosissime scene in cui emergono lo straordinario umorismo dell’autore, la sua umanità e la sua spiccata partecipazione alle sofferenze del prossimo.

Il testo nel suo insieme delinea con nitidezza di particolari lo scenario dell’”umile” Italia, troppo spesso ridotta a bozzetto anche da scrittori famosi. Qui invece, la narrazione non lascia trasparire “odore” di letteratura, ma ha il sapore della vita, quella vissuta con autentica passione e con responsabile missione, nel momento in cui il dottore doveva essere pronto a fronteggiare qualsiasi evenienza.





lunedì 12 agosto 2013

LA GRAMMATICA DI DIO - di BENNI Stefano

Un cane troppo fedele che torna sempre come un boomerang dal padrone che lo vuole abbandonare; un potentissimo manager pronto a tutto pur di riunire i Beatles per un concerto; un terzino fantasioso e romantico su uno spelacchiato campo di periferia; un arrogante e irredimibile uomo d'affari; un frate che sceglie il silenzio per sentirsi più vicino a Dio ma viene vinto dalla bellezza di una muta; una perfida vecchietta divorata dall'invidia e dal livore sono solo alcuni dei protagonisti di questa raccolta di racconti, nella quale Benni mostra il lato più curioso, imprevedibile e misterioso della vita. 


Caricato in data 19/mar/2008 da Feltrinellieditore


Nella ricorrenza del suo anniversario ricordiamo i libre di Stefano Benni in possesso della nostra biblioteca - Vai alla sezione LIBRI

Vai alla sezione AUTORI

domenica 11 agosto 2013

FINE ESTATE ALLA CASA BOSSI - NOVARA

Il Comitato d'Amore della Casa Bossi, il più bel palazzo neoclassico d'Italia, presenta il programma degli eventi Ri - costruzione di Fine Estate.
Le manifestazioni si terranno dal 27 agosto al 13 Ottobre 2013

martedì 6 agosto 2013

COMIGNAGO!!!


Per conoscere e 
per far conoscere

C O M I G N A G O
Il nostro Paese

la biblioteca 
propone

C O M I G N A G O

il libro curato da
Dario Borra, Elisa Patrone e Alessandra Salvini

Fotografie
Arch. Mauro Borzini

Prefazione
Prof. Alberto Temporelli


Per richieste:
Cell. 3497413912
e.mail bibliotecacomignago@gmail.com

LAVORI IN CORSO IN ... BIBLIOTECA

Con questo cartello abbiamo segnalato l'inizio delle vacanze per la biblioteca



Ma i volontari continuano la loro opera di volontariato preparando i libri per il trasloco nella nuova sede.
Quindi anche per il mese di agosto saranno disponibili per Vostre richieste, previo contatto agli indirizzi indicati sul volantino.

venerdì 2 agosto 2013

LA CASA DEGLI SPIRITI - di ALLENDE Isabel





Una saga familiare del nostro secolo in cui si rispecchiano la storia e il destino di tutto un popolo, quello cileno, nei racconti delle donne di una importante e stravagante famiglia. Un grande affresco che per fascino ed emozione può ricordare al lettore, nell'ambito della narrativa sudamericana, soltanto "Cent'anni di solitudine" di García Márquez.  


In occasione dell'anniversario della scrittrice cilena, Vi proponiamo la lettura dei libri in nostro possesso: Vai alla sezione LIBRI

Vai alla sezione AUTORI

mercoledì 31 luglio 2013

UNA BORSA DI LIBRI PER LE VACANZE



Come consuetudine il Centro Rete di Borgomanero (Fondazione Marazza) ha messo a disposizione delle biblioteche aderenti al progetto, come dalla locandina qui pubblicata, un buon numero di libri da proporre ai propri lettori come una fedele ed intelligente compagnia delle loro vacanze.

Con piacere vi segnaliamo l'elenco dei libri a Vostra disposizione

:

LIBRI PER L'ESTATE -SEZIONE ADULTI


ALLENDE, ISABEL
L'ISOLA SOTTO IL MARE
ANGELA, ALBERTO
AMORE E SESSO NELL'ANTICA ROMA
ASENSI, MATILDE
CONGIURA DI CORTES, LA
BALIANI, MARCO
OCCASIONE, L'
BEGEY, MARINA BERSANO
VERSO LA DOLCEZZA
BERIZZI, PAOLO
BANDE NERE
BERNE, SUZANNE
BUIO DENTRO, IL
BIONDILLO, GIANNI
CRONACA DI UN SUICIDIO
BLUNDELL, JUDY
TUTTE LE BUGIE CHE HO DETTO
BOCCOLINI, LAURENCE
CICOGNE HANNO PERSO IL MIO INDIRIZZO, LE
BOYLE, T. CORAGHESSAN
RAGAZZO SELVAGGIO, IL
CAMILLERI, ANDREA
COVO DI VIPERE, UN
COOK, ROBIN
CONTAGIO
CORDY, MICHAEL
MANOSCRITTO DI DIO, IL
DE LUCA, ERRI
TORTO DEL SOLDATO, IL
DEAVER, JEFFERY
LUNA FREDDA, LA
DUFFY, CAROL ANN
SPLENDORE DEL TEMPIO, LO
CORDY, MICHAEL
MANOSCRITTO DI DIO, IL
ELLROY, JAMES
L.A. CONFIDENTIAL
FLETCHER, SVASATI
ALFABETO DEI SOGNI, L'
GARAVAGLIA, M. ADELE
LAGO DEI RICATTI, IL
GROFF, LAUREN
MOSTRI DI TEMPLETON, I
HACK, MARGHERITA
DOVE NASCONO LE STELLE
HACK, MARGHERITA
GALASSIA E LE SUE POPOLAZIONE, LA
HACK, MARGHERITA
IO CREDO. DIALOGO TRA UN'ATEA E UN PRETE
HACK, MARGHERITA
LIBERA SCIENZA IN LIBERO STATO
HACK, MARGHERITA
NOVE VITE COME I GATTI
HACK, MARGHERITA
QUALCOSA DI INASPETTATO
HACK, MARGHERITA
SETTE VARIAZIONI SUL CIELO
HACK, MARGHERITA
IL MIO INFINITO: DIO, LA VITA E L'UNIVERSO NELLE RIFLESSIONI DI UNA SCIENZIATA ATEA
HIGGINS CLARK, MARY
LETTERA SCOMPARSA, LA
IMPOSIMATO - PROVVISIONATO
ATTENTATO AL PAPA
KING, STEPHEN
JOYLAND
KING, STEPHEN
LEGGENDA DEL VENTO, LA
LACKBERG, CAMILLA
BAMBINO SEGRETO, IL
LINK, CHARLOTTE
ULTIMA TRACCIA, L'
LOEWENTHAL, ELENA
GIORNATA AL MONTE DEI PEGNI, UNA
MASTROCOLA, PAOLA
NARICE DEL CONIGLIO
MATHESON, RICHARD
IO SONO LEGGENDA
MCEWAN, IAN
MIELE
McFADYEN, CODY
OMBRA, L'
MELTZER, BRAD
ARCHIVIO PROIBITO, L'
MENDEZ, ALBERTO
GIRASOLI CIECHI
NAWA, FARIBA
MOGLIE AFHANA, LA
NEMAL, MARINA
PRIGIONIERA DI TEHERAN
OATES, JOYCE CAROL
DOPPIO NODO
POWERS, KEVIN
YELLOW BIRDS
RATZINGER, JOSEPH
INFANZIA DI GESU', L'
ROBB, CANDACE
CROCE DEGLI INNOCENTI
ROTH, VERONICA
DIVERGENT
SCHMITT, ERIC-EMMANUEL
DIECI FIGLI CHE LA SIGNORA MING NON HA MAI AVUTO, I
SEBOLD, ALICE
AMABILI RESTI
SITI, WALTER
RESISTERE NON SERVE A NIENTE
SUMMERSCALE, KATE
ROVINA DI MRS ROBISON, LA
VITALI, ANDREA
BEL SOGNO D'AMORE, UN
WHARTON, EDITH
ETA' DELL'INNOCENZA, L'
ZANFORLIN, LUCA
TESTA A CUORE


LIBRI PER L'ESTATE -SEZIONE RAGAZZI

LOPEZ PASTOR, JESUS
NICO E' UN MONELLO
MASINI, BEATRICE
STORIE DOPO LE STORIE
SALA GALLINI, MARIO
MAGIA DI CATERINA, LA
BARTEZZAGHI, STEFANO
POSTA IN GIOCO, LA
BRUSSOLO, SERGE
PEGGY SUE E GLI INVISIBILIO
HAPTIE, CHARLOTTE
OTTO E LA RIVOLTA DEL POPOLO DEI MAGHI
KINNEY, JEFF
DIARIO DI UNA SCHIAPPA SI SALVI CHI PUO'
MURAIL, MARIE-AUDE
NODI AL PETTINE
PAOLINI, CHRISTOPHER
BRISINGR
SKELTON, MATTHEW
LIBRO DEL DRAGO, IL

martedì 30 luglio 2013

RESISTERE NON SERVE A NIENTE - di SITI Walter

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Molte inchieste ci hanno parlato della famosa "zona grigia" tra criminalità e finanza, fatta di banchieri accondiscendenti, broker senza scrupoli, politici corrotti, malavitosi di seconda generazione laureati in Scienze economiche e ricevuti negli ambienti più lussuosi e insospettabili. Ma è difficile dar loro un volto, immaginarli nella vita quotidiana. Walter Siti, col suo stile mimetico e complice, sfrutta le risorse della letteratura per offrirci un ritratto ravvicinato di Tommaso: ex ragazzo obeso, matematico mancato e giocoliere della finanza; tutt'altro che privo di buoni sentimenti, forte di un edipo irrisolto e di inconfessabili frequentazioni. Intorno a lui si muove un mondo dove il denaro comanda e deforma; dove il possesso è l'unico criterio di valore, il corpo è moneta e la violenza un vantaggio commerciale. Conosciamo un'olgettina intelligente e una scrittrice impegnata, un sereno delinquente di borgata e un mafioso internazionale che interpreta la propria leadership come una missione. Un mondo dove soldi sporchi e puliti si confondono in un groviglio inestricabile, mentre la stessa distinzione tra bene e male appare incerta e velleitaria. Proseguendo nell'indagine narrativa sulle mutazioni profonde della contemporaneità, sulle vischiosità ossessive e invisibili dietro le emergenze chiassose della cronaca, Siti prefigura un aldilà della democrazia: un inferno contro natura che chiede di essere guardato e sofferto con lucidità prima di essere (forse e radicalmente). 

Il Centro Rete di Borgomanero ci ha dato la possibilità di proporre ai nostri lettori il libro che ha vinto il Premio Strega 2013

Leggi www.repubblica.it del 5.7.2013

Pubblicato in data 05/lug/2013 da Rizzoli Libri

domenica 28 luglio 2013

I DIECI FIGLI CHE LA SIGNORA MING NON HA MAI AVUTO - di SCHMITT Eric-Emmanuel

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Tutti, anche i più sprovveduti, sanno che in Cina le coppie non possono avere più di un figlio. Le autorità cinesi sono molto attente al controllo demografico, e chi trasgredisce incorre in severe sanzioni. Come fa allora la modesta signora Ming, addetta alle pulizie della toilette per gli uomini del Grand Hotel di Yunhai, ad avere dieci figli? Il moderno e spregiudicato imprenditore francese, a Yunhai per affari, ritiene che la donna lo voglia prendere in giro. Si diverte a parlare con lei, ad ascoltare le storie che lei gli racconta sui suoi figli immaginari, e ne approfitta per praticare la lingua del luogo, il cantonese, ma di base è convinto che la donna sia una mitomane. Nel corso dei giorni, però, man mano che si dipanano le vicende dei figli inesistenti, l'uomo d'affari cambia parere. Le parole della signora Ming, farcite di precetti di Confucio, gli fanno apparire l'esistenza sotto un'altra ottica, lo spingono a indagare sui labili confini che dividono la verità dalla menzogna e lo portano, infine, a rivalutare la sua stessa vita e a considerare seriamente la possibilità di una paternità fino ad allora accuratamente evitata. 

Un libro, da leggere all'ombra rinfrescante di un bel albero in questa calda estate, che ci trasporta in Cina, per noi ancora per molti versi oscura, con la narrazione dei comportamenti della gente comune ispirati dalla loro memoria storica e culturale nella perenne ricerca fra verità e menzogna, fra realtà ed apparenza, in sostanza ... Così è (se vi pare)
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788866321842 I dieci figli che la signora Ming non ha mai avuto Tutti, anche i più sprovveduti, sanno che in Cina le coppie non possono avere più di un figlio. Le autorità cinesi sono molto attente al controllo demografico, e chi trasgredisce incorre in severe sanzioni. Come fa allora la modesta signora Ming, addetta alle pulizie della toilette per gli uomini del Grand Hotel di Yunhai, ad avere dieci figli? Il moderno e spregiudicato imprenditore francese, a Yunhai per affari, ritiene che la donna lo voglia prendere in giro. Si diverte a parlare con lei, ad ascoltare le storie che lei gli racconta sui suoi figli immaginari, e ne approfitta per praticare la lingua del luogo, il cantonese, ma di base è convinto che la donna sia una mitomane. Nel corso dei giorni, però, man mano che si dipanano le vicende dei figli inesistenti, l'uomo d'affari cambia parere. Le parole della signora Ming, farcite di precetti di Confucio, gli fanno apparire l'esistenza sotto un'altra ottica, lo spingono a indagare sui labili confini che dividono la verità dalla menzogna e lo portano, infine, a rivalutare la sua stessa vita e a considerare seriamente la possibilità di una paternità fino ad allora accuratamente evitata. 10,20 new EUR in_stock

venerdì 26 luglio 2013

NATI PER LEGGERE - UN ANNO INSIEME 2012 -2013

Condividere parola dopo parola,
immagine dopo immagine,
libri e storie con i bambini sin dai primi anni di vita
al fine di sollecitarne le capacità immaginative, invogliarli a ripetere le parole che ascoltano per memorizzarle,
sono i suggerimenti  del Progetto Nati Per Leggere.

Seguendo questi consigli,
per il sesto anno consecutivo
le volontarie N.P.L. della Biblioteca Civica di Comignago,
hanno accompagnato i piccoli lettori
nella conoscenza dello strumento libro
e alla scoperta di storie, fiabe e filastrocche, 
organizzando, presso la sezione Primavera del nido comunale,
con il sostegno e l’aiuto delle educatrici,
incontri settimanali di lettura animata. 
Settimana dopo settimana,
si è creato una piacevole abitudine all’ascolto,
i bambini hanno imparano a conoscere le animatrici N.P.L.
e con curiosità e interesse aspettavano i momenti di lettura.

Quest’anno ispirandosi al famoso libro di Eric Carle,
“The Very Hungry Caterpillar”,
Tienky e Patrizia hanno ideato e realizzato,
in ricordo di “un anno insieme”,
un piccolo bruco mai sazio
per i 14 bimbi golosi di storie e di emozioni,

partecipanti al progetto.

lunedì 22 luglio 2013

UGO RICCARELLI

Lo scrittore si è spento in un ospedale romano dove era ricoverato da tempo. Era nato a Cirié (To) nel 1954, figlio di genitori di origini toscane. Nel 2002 si era trasferito a Roma. Aveva subìto un trapianto di cuore e polmoni in Inghilterra. Era candidato al "Campiello"


In biblioteca potrai trovare

IL DOLORE PERFETTO

http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788804537618 Il dolore perfetto Due storie di famiglie parallele, ma destinate a incontrarsi. Quella del Maestro, giovane anarchico che arriva da Sapri, alla fine dell'Ottocento, per insegnare in un paesino della Toscana, dove si stabilirà avendo dalla vedova Bartoli numerosi figli dai nomi emblematici: Ideale, Libertà e Cafiero. E quella di Rosa e Ulisse Bertorelli, commerciante di maiali, da cui nasceranno Annina e Achille. L'amore tra Annina e Cafiero è solo un momento dell'intreccio di vicende pubbliche e private, realistiche e fantastiche, che l'autore costruisce in questo romanzo, epopea di drammi e di ideali, di personaggi all'altezza dei grandi sommovimenti della storia. 9,50 new EUR in_stock


Premio Strega 2004. Due storie di famiglie parallele, ma destinate a incontrarsi. Quella del Maestro, giovane anarchico che arriva da Sapri, alla fine dell'Ottocento, per insegnare in un paesino della Toscana, dove si stabilirà avendo dalla vedova Bartoli numerosi figli dai nomi emblematici: Ideale, Libertà e Cafiero. E quella di Rosa e Ulisse Bertorelli, commerciante di maiali, da cui nasceranno Annina e Achille. L'amore tra Annina e Cafiero è solo un momento dell'intreccio di vicende pubbliche e private, realistiche e fantastiche, che l'autore costruisce in questo romanzo, epopea di drammi e di ideali, di personaggi all'altezza dei grandi sommovimenti della storia.

GARAVAGLIA MARIA ADELE

Prendiamo spunto dalla presentazione del libro Il lago dei ricatti (Un bel giallo la cui trama si svolge ad Orta San Giulio) per ricordare ai nostri lettori i libri della scrittrice novarese disponibili presso la nostra biblioteca per il prestito:



Per ulteriori notizie potete collegarvi a:

sezione AUTORI
una scuola europea secondo M. Adele Garavaglia


domenica 21 luglio 2013

ORARI DELL'AUTOLINEA ARONA - SANTHIA'

Riceviamo dal sig. Massimo De Simone, responsabile dei pendolari della linea Arona - Santhià, la seguente lettera:

"In allegato trovate sia il  vecchio che il nuovo orario ( fogli gialli) dell'autolinea .
Abbiamo richiesto  il ripristino della corsa delle 6:20 che verrebbe soppressa dal 29 luglio al 24 agosto  da Romagnao S. per Santhià che è l'unica corsa che garantisce di poter prendere il Torino-Milano alle 7:25 e delle 7:50, quindi di recarsi a lavoro in tempo utile.
Questo è quello che ci ha risposto A. Mugni, funzionario della Prov. di Vc ai trasporti, fortunatamente sempre celere nell'intervenire a richiesta :
Gentilissimo Massimo

a seguito dei confronti che ho avuto in questi giorni, sia con te quale rappresentante dei pendolari che con l'azienda che effettua il servizio, con la presente ti comunico che l'unica soluzione possibile per soddisfare la richiesta di "mantenere" la corsa delle 6.20 da Romagnano Sesia per Santhià è quella di sopprimere il 7.20 (o meglio, appunto, di anticiparlo alle 6.20)
Inoltre ti posso comunicare che, qualora la proposta sopra avanzata non venisse accolta, vi sono alcune ipotesi in fase di valutazione con l'azienda, relative al "mancato utilizzo dell'abbonamento" per il periodo 29-31 luglio.
Ti segnalo,però che tale soluzione non consentirebbe agli utenti della corsa 6.30 Arona - Borgomanero - Romagnano di giungere a Santhià.
Ti chiedo quindi, a fronte di quanto esposto, quale rappresentate del comitato pendolare, di farmi avere un riscontro in merito.
Resto sempre a disposizione per ulteriori chiarimenti e
ti porgo cordiali saluti

Giro anche a voi il quesito per capire come cercare di accontentare più pendolari possibili nonostante le ristrettezze che comportano alcuni sacrifici.
Stiamo cercando di capire  quanta gente dal lago a Borgomanero prenda ancora la ns linea il mattino presto per andare a Santhià visto che qualcuno ci ha detto sia più comodo per loro passare da Novara...

Ci è anche stato chiesto di sapere quanti pendolari abbiano ancora gli abbonamenti che vanno da gennaio a luglio 2013 che dovrebbero (il condizionale è d'obbligo visto i vecchi annunci della regione ) servire per la carta "amico bus"  , strumento per mitigare i ns titoli di viaggio , praticamente avere dei rimborsi.

Fatemi sapere il più presto possibile cosa ne pensate della questione orari e di quanti abbonamenti avete ancora !"


Vecchio orario dell'autolinea - clicca qui

Nuovo orario dell'autolinea - clicca qui

Per contattare il sig Massimo De Simone desimone1972@hotmail.com


UNA GIORNATA AL MONTE DEI PEGNI - di LOEWENTHAL Elena

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Una professoressa con i capelli a spazzola e un balordo che ce l'ha con il mondo intero. Una simpatica vecchietta in ciabatte, un povero Cristo e tre buffi giostrai. Che ci fanno tutti nello stesso posto? Al Monte dei Pegni ciascuno porta con sé la propria storia, ma a parlare è soprattutto "la roba" che passa di mano in mano: gioielli, argenti, tappeti e pellicce. Ma anche piatti decorati, spille e piastrine... Oggetti piccoli e grandi, "pezzetti di vita" che per necessità o per timore vengono lasciati li, in attesa - si spera - di poterli un giorno riscattare. Per scrivere questo libro Elena Loewenthal ha osservato con sguardo discreto la fila ordinata che ogni giorno, in attesa del miracolo, si snoda davanti agli sportelli del Monte dei Pegni: gli oggetti depositati si trasformano in banconote, le preoccupazioni lasciano spazio alle speranze. L'autrice accompagna il lettore lungo un percorso fatto di memorie e di piccoli addii, raccontando il doloroso sollievo che ogni separazione porta con sé. Fino a scoprire che - malgrado i ricordi sembrino avvolgere tutto ciò che possedimo - in realtà "le cose tacciono, siamo noi che c'illudiamo di ascoltarle". 

Al libro è stato assegnato il XXIII premio letterario Piero Chiara (2011)

Caricato in data 23/ott/2011 da Assesempione

sabato 20 luglio 2013

YELLOW BIRDS - di POWERS Kevin

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Partiti a diciott'anni. Talmente impreparati, talmente ingenui da credere che insieme ce l'avrebbero fatta. Bartle è devastato dal senso di colpa. Per non avere impedito che Murphy morisse. Per non essere riuscito ad attenuare la brutalità e l'orrore della guerra. Ora che è tornato a casa, vede Murphy ovunque. Insieme alle altre immagini dell'Iraq: i cadaveri che bruciano nell'aria pungente del mattino, i proiettili che si conficcano nella sabbia, le acque del fiume che ha inghiottito il loro sogno. E il tormento per la promessa che non ha saputo mantenere non gli dà pace. "Il miglior romanzo che abbia letto sulla guerra: essenziale, incredibilmente preciso, perfetto. Probabilmente è il libro più triste che io abbia letto negli ultimi anni. Ma triste in modo importante. Dobbiamo essere tristi, profondamente tristi, per quel che abbiamo fatto in Iraq". (Dave Eggers) 

venerdì 19 luglio 2013

L'ULTIMA TRACCIA - di LINK Charlotte

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

La vita della ventitreenne Elaine Dawson sembra un susseguirsi di delusioni e fallimenti. Per questo Elaine non resta troppo sorpresa quando, in una fredda giornata di gennaio del 2003, i suoi progetti vanno nuovamente in fumo: è in partenza per partecipare al matrimonio di un'amica a Gibilterra, e tutti i voli da Heathrow vengono cancellati a causa della nebbia. Ma forse questa volta succederà qualcosa di inaspettato che darà una svolta alla sua vita: un affascinante sconosciuto le offre di andare a pernottare a casa sua, vicino all'aeroporto, invece di accamparsi nella squallida sala d'attesa fino al giorno dopo. Elaine accetta. Da quel momento nessuno la rivedrà più. Cinque anni dopo, l'amica e giornalista Rosanna Hamilton si occupa del suo caso nell'ambito di una serie di articoli su persone scomparse senza lasciare traccia. Al suo fianco l'avvocato Marc Reeve: l'uomo che all'epoca ospitò Elaine. Sebbene gli inquirenti non avessero mai pronunciato accuse nei suoi confronti, il sospetto era stato sufficiente a rovinargli carriera e vita privata. Improvvisamente spuntano degli indizi che Elaine sia ancora viva. A Rosanna e Marc non resta che seguire questa traccia, ignari dei pericoli che li attendono... 
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788850222681 L' ultima traccia La vita della ventitreenne Elaine Dawson sembra un susseguirsi di delusioni e fallimenti. Per questo Elaine non resta troppo sorpresa quando, in una fredda giornata di gennaio del 2003, i suoi progetti vanno nuovamente in fumo: è in partenza per partecipare al matrimonio di un'amica a Gibilterra, e tutti i voli da Heathrow vengono cancellati a causa della nebbia. Ma forse questa volta succederà qualcosa di inaspettato che darà una svolta alla sua vita: un affascinante sconosciuto le offre di andare a pernottare a casa sua, vicino all'aeroporto, invece di accamparsi nella squallida sala d'attesa fino al giorno dopo. Elaine accetta. Da quel momento nessuno la rivedrà più. Cinque anni dopo, l'amica e giornalista Rosanna Hamilton si occupa del suo caso nell'ambito di una serie di articoli su persone scomparse senza lasciare traccia. Al suo fianco l'avvocato Marc Reeve: l'uomo che all'epoca ospitò Elaine. Sebbene gli inquirenti non avessero mai pronunciato accuse nei suoi confronti, il sospetto era stato sufficiente a rovinargli carriera e vita privata. Improvvisamente spuntano degli indizi che Elaine sia ancora viva. A Rosanna e Marc non resta che seguire questa traccia, ignari dei pericoli che li attendono... 6,75 new EUR in_stock



Della stessa autrice, presso la nostra biblioteca, potrete trovare per il prestito anche i seguenti libri:



giovedì 18 luglio 2013

L'OCCASIONE - di BALLIANI Marco

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Ci sono momenti in cui il passato ritorna e diventa impossibile ricacciarlo dove lo avevamo confinato: il tempo resta sospeso e pretende le risposte che gli abbiamo sempre negato. Per Marcella quel momento arriva tardi, quando la sua strada sembrerebbe già segnata: cinquant'anni, una vita tra i banchi di scuola e un figlio ventenne a cui non ha mai voluto raccontare la verità. Ma quel giorno, ad Assisi, quando un uomo si butta ai suoi piedi vaneggiando di un ritardo imperdonabile, Marcella sente che sta parlando proprio a lei. Perché il tempo è una successione di occasioni e a volte anche da un ritardo può scaturire un miracolo. Quando Marcella risale sul pullman con i suoi studenti, avverte come uno squarcio dentro di sé: la stessa sera decide di rivelare al figlio Matteo la vera causa della morte del padre. Sono trascorsi ventitré anni: quella rivelazione è destinata a cambiare la vita di Matteo e a fargli scoprire che la verità non è mai una sola. E che, come ci racconta Marco Baliani, il passato può essere compreso solo con uno sguardo lucido e nello stesso tempo carico di appassionata umanità. 


Pubblicato in data 01/lug/2013 da Marco Baliani Press

mercoledì 17 luglio 2013

IO SONO LEGGENDA - di MATHESON Richard

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

È il 1976. Robert Neville torna a casa dopo una giornata di duro lavoro. Cucina, pulisce, ascolta un disco, si siede in poltrona e legge un libro. Eppure la sua non è una vita normale. Soprattutto dopo il tramonto. Perché Neville è l'ultimo uomo sulla Terra. L'ultimo umano sopravvissuto, in un mondo completamente popolato da vampiri. Nella solitudine che lo circonda, Robert esegue la sua missione, studia il fenomeno e le superstizioni che lo circondano, cerca nuove strade per lo sterminio delle creature delle tenebre. Durante la notte Neville se ne sta rintanato nella sua roccaforte, assediato dai morti viventi avidi del suo sangue. Ma con il sorgere del sole è lui a dominare un gioco crudele e di meccanica ferocia, scandito dalle luci e dalle ombre di un tempo sempre uguale a se stesso e che impone la ripetizione di un rituale sanguinario. In questo mondo Neville, con la sua unicità, si è già trasformato in leggenda. 

Da questo libro sono stati tratti tre film:
L'ultimo uomo della terra del 1964 dei registi Sidney Salkoe e Ubaldo Ragona
Occhi bianchi sul pianeta Terra del 1975 di Boris Sagal
Io sono leggenda del 2007 di Francis Lawrence
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788834713624 Io sono leggenda È il 1976. Robert Neville torna a casa dopo una giornata di duro lavoro. Cucina, pulisce, ascolta un disco, si siede in poltrona e legge un libro. Eppure la sua non è una vita normale. Soprattutto dopo il tramonto. Perché Neville è l'ultimo uomo sulla Terra. L'ultimo umano sopravvissuto, in un mondo completamente popolato da vampiri. Nella solitudine che lo circonda, Robert esegue la sua missione, studia il fenomeno e le superstizioni che lo circondano, cerca nuove strade per lo sterminio delle creature delle tenebre. Durante la notte Neville se ne sta rintanato nella sua roccaforte, assediato dai morti viventi avidi del suo sangue. Ma con il sorgere del sole è lui a dominare un gioco crudele e di meccanica ferocia, scandito dalle luci e dalle ombre di un tempo sempre uguale a se stesso e che impone la ripetizione di un rituale sanguinario. In questo mondo Neville, con la sua unicità, si è già trasformato in leggenda. 13,00 new EUR in_stock

Caricato in data 31/ago/2007 da Pika 1990

martedì 16 luglio 2013

TUTTE LE BUGIE CHE HO DETTO - di BLUNDELL Judy

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

1947. La guerra è finita. Il futuro potrà soltanto essere meraviglioso. Evie, quindici anni, un'inconsapevole bellezza in boccio, vuole corrergli incontro a braccia aperte. Nella vacanza fuori stagione sotto il sole della Florida sembra che tutto sia a portata di mano, anche l'amore, nelle sembianze di Peter, ex soldato di modi eleganti e seducenti. Ma Evie non vede e non sa troppe cose. Un pesante segreto che il patrigno ha riportato a casa dall'Europa e le contraddizioni di una madre affascinante e torbida come una diva del cinema la trascinano verso la bugia peggiore di tutta la sua vita. Una storia d'amore e di crescita, un noir in cui smarrirsi: perché noi, i lettori, capiamo cose che Evie non riesce a comprendere, e la guardiamo impotenti mentre rischia di perdersi e solo alla fine, crescendo tutto d'un tratto, dolorosamente si ritrova. 
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788817033138 Tutte le bugie che ho detto 1947. La guerra è finita. Il futuro potrà soltanto essere meraviglioso. Evie, quindici anni, un'inconsapevole bellezza in boccio, vuole corrergli incontro a braccia aperte. Nella vacanza fuori stagione sotto il sole della Florida sembra che tutto sia a portata di mano, anche l'amore, nelle sembianze di Peter, ex soldato di modi eleganti e seducenti. Ma Evie non vede e non sa troppe cose. Un pesante segreto che il patrigno ha riportato a casa dall'Europa e le contraddizioni di una madre affascinante e torbida come una diva del cinema la trascinano verso la bugia peggiore di tutta la sua vita. Una storia d'amore e di crescita, un noir in cui smarrirsi: perché noi, i lettori, capiamo cose che Evie non riesce a comprendere, e la guardiamo impotenti mentre rischia di perdersi e solo alla fine, crescendo tutto d'un tratto, dolorosamente si ritrova. 14,02 new EUR in_stock

LA CONGIURA DI CORTèS - di ASENSI Matilde

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

America Centrale, diciassettesimo secolo. Le navi corsare solcano le acque azzurre dei Caraibi e si scontrano con la flotta della Corona spagnola, sporcando il cielo con il fumo dei cannoni. L'indomabile Catalina Solìs, dopo aver indossato i panni del fratello e quelli del leggendario pirata Martin Ojo de Piata, sta aspettando l'occasione giusta per vendicarsi dei sanguinari Arias Curvo e Lope de Coa, colpevoli di aver sterminato la sua famiglia. Radunato un equipaggio di fedelissimi, salpa a bordo della Goliardo, e si getta all'inseguimento dei due assassini. Ma durante la traversata il vascello si scontra con una nave inglese che trasporta in segreto un gruppo di nobili sivigliani: catturati, confessano di aver preso parte insieme ai Curvo a una congiura ai danni dell'impero spagnolo e di essere sulle tracce del tesoro di Hernàn Cortes. Soltanto una persona però è in grado di decifrare la mappa che conduce al bottino: l'ultimo discendente di Montezuma, il leggendario imperatore azteco. Sarà disposto ad allearsi con Catalina per salvare le sorti della Nuova Spagna e aiutarla a compiere la sua vendetta? Sul finire del Siglo de Oro, Matilde Asensi tratteggia un mondo dilaniato da passioni brucianti e sanguinose battaglie, popolato da avventurieri e pirati: in primo piano una protagonista intrepida e indimenticabile. 
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788817061940 La congiura di Cortés America Centrale, diciassettesimo secolo. Le navi corsare solcano le acque azzurre dei Caraibi e si scontrano con la flotta della Corona spagnola, sporcando il cielo con il fumo dei cannoni. L'indomabile Catalina Solìs, dopo aver indossato i panni del fratello e quelli del leggendario pirata Martin Ojo de Piata, sta aspettando l'occasione giusta per vendicarsi dei sanguinari Arias Curvo e Lope de Coa, colpevoli di aver sterminato la sua famiglia. Radunato un equipaggio di fedelissimi, salpa a bordo della Goliardo, e si getta all'inseguimento dei due assassini. Ma durante la traversata il vascello si scontra con una nave inglese che trasporta in segreto un gruppo di nobili sivigliani: catturati, confessano di aver preso parte insieme ai Curvo a una congiura ai danni dell'impero spagnolo e di essere sulle tracce del tesoro di Hernàn Cortes. Soltanto una persona però è in grado di decifrare la mappa che conduce al bottino: l'ultimo discendente di Montezuma, il leggendario imperatore azteco. Sarà disposto ad allearsi con Catalina per salvare le sorti della Nuova Spagna e aiutarla a compiere la sua vendetta? Sul finire del Siglo de Oro, Matilde Asensi tratteggia un mondo dilaniato da passioni brucianti e sanguinose battaglie, popolato da avventurieri e pirati: in primo piano una protagonista intrepida e indimenticabile. 15,72 new EUR in_stock

Pubblicato in data 20/giu/2012 da casadellibro.com


Della stessa autrice potrete trovare in biblioteca anche L'ultimo Catone

Vai alla sezione AUTORI

LA LUNGA NOTTE - di CASTILLO Linda

Ecco a voi i Plank, una delle famiglie della comunità Amish di Painters Mill, Ohio. Ecco a voi madre, padre, cinque figli: la loro vita è una litania di giorni tutti uguali, il lavoro nei campi, i riti che ne sostanziano la fede, le tradizioni della confraternita cui appartengono da sempre. Poi, nel corso di una notte, il loro piccolo paradiso va in frantumi. Qualcuno penetra all'interno della fattoria ed è un massacro, uccisi i genitori, lungamente torturate e uccise le ragazze, Mary e Annie, uccisi i bambini. Solo il buio chiude il sipario sui passi silenziosi dell'assassino: alle sue spalle, un lago di sangue. Kate Burkholder, capo della polizia della contea, viene chiamata a dirigere le indagini. Ma non ci sono indiziati, nessuna traccia, nessun movente che indichi una pista: il colpevole sembra venuto dal nulla, come un artiglio invisibile e crudele. Kate in passato è stata una Amish, sa che non possono esserci ombre nella vita delle vittime: eppure, nella vita di Mary Plank, qualcosa di oscuro iniziaa emergere, il peso di un segreto che a poco a poco si tinge di orrore... 

Vai alla sezione LIBRI
Vai alla sezioni AUTORI

lunedì 15 luglio 2013

UN BEL SOGNO D'AMORE - di VITALI Andrea

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

A Bellano gira voce che presso il cinema della Casa del Popolo verrà proiettato "Ultimo tango a Parigi". Siamo nel febbraio del 1973, e per i vicoli del paese si scatena una guerra senza frontiere. A combattersi due fazioni ben distinte: da una parte gli impazienti che fantasticano sulle vertiginose scene di nudo che ci si aspetta di vedere sullo schermo; dall'altro, schierati con il parroco, coloro che pretendono di evitare a Bellano una simile depravazione. I tempi però sono cambiati, e nulla può fermare il "progresso". Adelaide, giovane e volitiva operaia del cotonificio, mette con le spalle al muro Alfredo, il fidanzato eternamente indeciso su ogni cosa: o la porterà al cinema o lei ci andrà lo stesso, magari con quel bel fusto di Ernesto, che le ha già messo gli occhi addosso e che a lei non dispiace, per quanto sia una testa matta e non ci vuole molto a capire che finirà per mettersi nei guai. Cosa che puntualmente accadrà di lì a qualche mese, quando Ernesto finirà implicato nel contrabbando di sigarette riuscendo a inguaiare la stessa Adelaide. In "Un bel sogno d'amore" assistiamo alla messa in scena di un paese scosso dalla modernità che si insinua fra le contrade sotto forma di ammiccanti locandine cinematografiche, attraversato da una criminalità ancora romantica e pasticciona e della normalità di chi spera in un amore felice che possa coronare il sogno di una famiglia come si deve. 

Pubblicato in data 21/giu/2013 da ResegoneOnLine
Servizio di Elena Pescucci

IL BAMBINO SEGRETO - di LACKBERG Camilla

L'estate sta per finire a Fjällbacka, la cittadina sulla costa occidentale della Svezia lentamente si svuota della folla di turisti, e per Erica è arrivato il momento di affrontare una scoperta inquietante: nella soffitta di casa, in un baule dove la madre Elsy conservava i suoi oggetti più cari, ha trovato alcuni diari e una medaglia dell'epoca nazista avvolta in una camicina da neonato macchiata di sangue. Pur spaventata dal rischio di rivelazioni che forse sarebbe meglio continuare a ignorare, decide finalmente di interpellare uno storico esperto della seconda guerra mondiale, da cui ottiene però solo risposte molto vaghe. Due giorni dopo, il vecchio professore viene assassinato. Mentre Patrik cerca maldestramente di conciliare il suo congedo di paternità con il desiderio di partecipare alle indagini, Erica s'immerge nelle pagine del diario di Elsy e nel drammatico passato di cui raccontano, cercando di capire chi è ancora disposto a tutto pur di mantenere il segreto su eventi tanto lontani. 


Vai alla sezione AUTORI

Vai alla sezione LIBRI

CRONACA DI UN SUICIDIO - di BIONDILLO Gianni

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Una semplice vacanza a Ostia, con la figlia Giulia. Doveva essere un momento di relax per l'ispettore Ferraro: qualche giorno di distensione per cercare di costruire un nuovo rapporto con quella ragazzina in piena adolescenza. Durante una nuotata al largo una barca alla deriva attira la loro attenzione. A bordo un biglietto lascia intendere che qualcuno ha deciso di porre fine alla sua vita. "Perdono tutti e a tutti chiedo perdono", c'è scritto. E sotto, "Non fate troppi pettegolezzi". Parole prese in prestito da Cesare Pavese, che Giulia, lettrice appassionata, riconosce subito. Una volta chiamati i colleghi di Roma, la faccenda sembrerebbe finita lì per Ferraro, se non fosse che il suicida ha lasciato un'ex moglie a Milano, e all'ispettore tocca l'ingrato compito, tornato a casa, di informare la donna. E così, suo malgrado, in una calda estate milanese, Ferraro si trova coinvolto insieme alla figlia in un'indagine sul destino di un uomo qualunque, Giovanni Tolusso, che partito dal nulla era riuscito caparbiamente a costruirsi una vita dignitosa. Fino a quando, in un'assolata mattina romana, il recapito di una cartella esattoriale aveva segnato l'inizio della sua fine... Il più kafkiano dei gialli di Biondillo, il più disperato, il più intimamente legato alla crisi economica che stiamo vivendo in questi anni difficili, in cui le nostre illusioni sembrano crollare, una a una, impietose. 

Pubblicato in data 23/mag/2013 da ILLIBRAIO

venerdì 12 luglio 2013

IL LAGO DEI RICATTI - di GARAVAGLIA M: Adele

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE


Cinque ragazzi si ritrovano nella ridente cittadina di Orta, sul lago omonimo, per trascorrere, come tutti gli anni, le vacanze estive. Una di loro, Melissa, si è impegnata a lavorare, per qualche ora al giorno, presso una misteriosa e attempata signorina: Rosanna, proprietaria di Villa Crespi. Presso di lei, accompagnato da due amici, è giunto da poco Andrea, un giovane affascinante, ma ambiguo, che si spaccia per suo nipote. Intanto alcuni negozianti di Orta vengono ricattati da misteriosi e cupi personaggi, mentre vandali scriteriati mettono in serio pericolo l'incolumità delle preziose cappelle del Sacro Monte e dell'antico pulpito della basilica all'Isola di San Giulio. Con l'aiuto di Melissa, abilissima a navigare in Internet, la signorina Rosanna viene finalmente a conoscenza di una notizia che cambierà la sua vita: questo fatto, però, mette in serio pericolo la giovane, che viene rapita e relegata in una rimessa abbandonata di Villa Crespi. Fondamentale, nella storia, l'alleanza tra il cagnolino di Melissa, Dylan, e la saggia Shéhérazade, lo splendido levriero afgano di Rosanna. 

LA ROVINA DI MRS ROBINSON - di SUMMERSCALE, Kate

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Londra, 1857. Davanti al neonato Tribunale per i divorzi civili compaiono i legali di Henry Robinson, facoltoso e gretto ingegnere di Edimburgo, che sostiene di essere stato tradito dalla moglie Isabella con un altro uomo, il dottor Edward Lane. La vicenda è una storia vera. L'unica prova che viene consegnata al giudice è un diario in cui compaiono gli struggimenti di Isabella per un medico molto più giovane di lei, stimato precursore dell'idroterapia, il cui stabilimento termale veniva frequentato fra gli altri da Charles Darwin. Cosi, anche se la lettura di alcuni brani non chiarisce cosa sia successo veramente, solo un miracolo potrebbe far desistere un tribunale presieduto da tre giudici anziani e conservatori dal condannare la donna. Una donna che per di più dimostra di avere, secondo gli studi frenologici del tempo, l'organo della Amatività eccessivamente sviluppato e quello della Venerazione di dimensioni assai ridotte. Una donna che descrive nel suo diario comportamenti considerati così licenziosi da far allontanare il pubblico femminile dall'aula del tribunale quando vengono letti stralci del suo diario. Il verdetto sembra scontato, ma ecco il colpo di scena: i legali del dottor Lane escogitano una linea difensiva. Isabella è affetta da un "disturbo uterino", un'agitazione patologica che allude alla sua accentuata sensualità (ninfomania, erotomania) e il diario in questione non è che una "prova di romanzo"...
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788806212346 La rovina di Mrs. Robinson. Storia segreta di una donna vittoriana Londra, 1857. Davanti al neonato Tribunale per i divorzi civili compaiono i legali di Henry Robinson, facoltoso e gretto ingegnere di Edimburgo, che sostiene di essere stato tradito dalla moglie Isabella con un altro uomo, il dottor Edward Lane. La vicenda è una storia vera. L'unica prova che viene consegnata al giudice è un diario in cui compaiono gli struggimenti di Isabella per un medico molto più giovane di lei, stimato precursore dell'idroterapia, il cui stabilimento termale veniva frequentato fra gli altri da Charles Darwin. Cosi, anche se la lettura di alcuni brani non chiarisce cosa sia successo veramente, solo un miracolo potrebbe far desistere un tribunale presieduto da tre giudici anziani e conservatori dal condannare la donna. Una donna che per di più dimostra di avere, secondo gli studi frenologici del tempo, l'organo della Amatività eccessivamente sviluppato e quello della Venerazione di dimensioni assai ridotte. Una donna che descrive nel suo diario comportamenti considerati così licenziosi da far allontanare il pubblico femminile dall'aula del tribunale quando vengono letti stralci del suo diario. Il verdetto sembra scontato, ma ecco il colpo di scena: i legali del dottor Lane escogitano una linea difensiva. Isabella è affetta da un "disturbo uterino", un'agitazione patologica che allude alla sua accentuata sensualità (ninfomania, erotomania) e il diario in questione non è che una "prova di romanzo"... 16,15 new EUR in_stock

LA LEGGENDA DEL VENTO - di KING Stephen

UN LIBRO PER LA TUA ESTATE

Lo starkblast è una tempesta di violenza inimmaginabile, un vento gelido che trasforma in statua di ghiaccio tutto ciò che trova sulla sua strada. Quando lo starkblast infuria, solo tre cose possono salvarti: solide pareti, un focolare, una buona storia per scaldare il cuore nella notte paurosa. E se il narratore è Roland il pistolero, uno dei più grandi personaggi creati da Stephen King, il racconto è pura magia. Sorpresi dalla tormenta durante il cammino, Roland e i suoi compagni trovano rifugio in uno spettrale villaggio abbandonato. Qui, barricati nell'unico edificio sicuro, aspettano l'alba ascoltando affascinati ben due storie, l'una racchiusa nell'altra come scatole cinesi. La prima è un drammatico episodio della giovinezza di Roland: un tempo, il padre lo mandò ai confini del territorio ad affrontare uno skin-man, un mutante capace di trasformarsi in un orribile essere che già ha lasciato una lunga scia di sangue. La seconda è la vicenda fantastica che, in quell'occasione, in una notte altrettanto infernale, Roland - ancora un ragazzo lui stesso - raccontò al piccolo Bill, l'unico testimone di una di quelle stragi. Mentre l'assassino si aggirava nell'ombra e raffiche polverose frustavano ululando le mura di pietra, Roland, per fare coraggio al bambino, ritrovò ricordi sepolti nella memoria: una fiaba che l'aveva cullato tanto tempo prima la sera, tratta dai "Racconti magici dell'Eld", e usata da sua madre per farlo addormentare. Una vera leggenda. 
http://giotto.ibs.it/cop/copj170.asp?f=9788820053253 La leggenda del vento. La torre nera Lo starkblast è una tempesta di violenza inimmaginabile, un vento gelido che trasforma in statua di ghiaccio tutto ciò che trova sulla sua strada. Quando lo starkblast infuria, solo tre cose possono salvarti: solide pareti, un focolare, una buona storia per scaldare il cuore nella notte paurosa. E se il narratore è Roland il pistolero, uno dei più grandi personaggi creati da Stephen King, il racconto è pura magia. Sorpresi dalla tormenta durante il cammino, Roland e i suoi compagni trovano rifugio in uno spettrale villaggio abbandonato. Qui, barricati nell'unico edificio sicuro, aspettano l'alba ascoltando affascinati ben due storie, l'una racchiusa nell'altra come scatole cinesi. La prima è un drammatico episodio della giovinezza di Roland: un tempo, il padre lo mandò ai confini del territorio ad affrontare uno skin-man, un mutante capace di trasformarsi in un orribile essere che già ha lasciato una lunga scia di sangue. La seconda è la vicenda fantastica che, in quell'occasione, in una notte altrettanto infernale, Roland - ancora un ragazzo lui stesso - raccontò al piccolo Bill, l'unico testimone di una di quelle stragi. Mentre l'assassino si aggirava nell'ombra e raffiche polverose frustavano ululando le mura di pietra, Roland, per fare coraggio al bambino, ritrovò ricordi sepolti nella memoria: una fiaba che l'aveva cullato tanto tempo prima la sera, tratta dai "Racconti magici dell'Eld", e usata da sua madre per farlo addormentare. Una vera leggenda. 16,92 new EUR in_stock